Close

Normative birra

L’etichetta di una birra, così come le etichette di ogni altro prodotto, deve contenere informazioni precise e seguire alcune regole per essere in regola con la normativa vigente.

Informazioni obbligatorie

Devono essere obbligatoriamente inserite nell’etichetta le seguenti informazioni:

  • Denominazione di vendita
  • Marchio, il nome o la ragione sociale del produttore o confezionatore
  • Lotto di produzione
  • Grado alcolico espresso in percentuale sul volume, se il contenuto alcolico è superiore a 1,2% in volume
  • Termine minimo di conservazione, ovvero la data fino alla quale il prodotto alimentare conserva le sue proprietà organolettiche in adeguate condizioni di lavorazione. Non è obbligatorio per le bevande con contenuto alcolico pari o maggiore al 10% in volume
  • Volume netto di prodotto, espresso in litri o suoi sottomultipli
  • Sede dello stabilimento di produzione

Il regolamento vigente

L’attuale regolamento Ue (n. 1169/2011) esenta le bevande che contengono più dell’1,2% di alcol in volume dall’etichettatura obbligatoria dell’elenco degli ingredienti e della dichiarazione nutrizionale. Tuttavia deve essere indicata la presenza di alcuni ingredienti considerati allergenici.